Dott.ssa Shuela Curatola - Biologa Nutrizionista

Alga spirulina: proprietà, utilizzo e sport

alga spiruilinaLa spirulina è un’alga azzurra unicellulare di colore verde scuro.
La spirulina è un’alga ricca di principi nutritivi, vediamoli in dettaglio
di seguito.
Proteine: utili al recupero muscolare e al sostegno dei tessuti; sono
proteine nobili vegetali che forniscono al nostro corpo tutti e 21 gli
amminoacidi presenti in natura.
Lipidi: monoinsaturi e dei polinsaturi (omega-6 e omega-3 e acido
gamma linolenico) che sono nutrienti utili a migliorare i livelli di
colesterolo nel sangue, dei trigliceridi, normalizzare la pressione
arteriosa, partecipare alla formazione delle guaine mieliniche e
migliorare e aiutare il sistema immunitario.
Glucidi: che sono immediatamente assimilabili apportando energia
fin da subito.
Vitamine:
Vitamina A: alcuni carotenoidi (provitamine A, come l’astaxantina)
utile per la vista,
Vitamina B1: utile nella trasmissione dell’impulso nervoso
Vitamina B2: fondamentale nei processi energetici del corpo
Vitamina B3: utile per la respirazione cellulare e la circolazione
sanguigna
Vitamina B6: coinvolta nel metabolismo degli amminoacidi, utile
per la formazione dei globuli bianchi e rossi
Vitamina B9: o acido eolico fondamentale per la formazione del
feto in gravidanza e utile per la fertilità
Vitamina K: attenzione per le persone che sono in cura con
anticoagulanti
Vitamina E: ottima vitamina perché forte antiossidante
Vitamina D: utile per la fissazione del calcio nelle ossa)
Vitamina C: indispensabile per il buon funzionamento del sistema
immunitario
Sali minerali:
iodio: attenzione a consumare l’alga se si hanno problemi tiroidei,
consultare sempre prima endocrinologo che segue la patologia;
ferro: (il ferro contenuto in spirulina è fondamentale per fluidificare il
sangue e sostenere il cuore durante l’ossigenazione del corpo);
calcio: utile per le ossa e la contrazione muscolare;
magnesio: fondamentale per il rilassamento muscolare negli
sportivi e per combattere la stanchezza;
sodio e potassio: utili per la regolazione della pressione
sanguigna
Rame:
Manganese:
Zinco: utile per rafforzare le difese immunitarie
Selenio: forte antiossidante fondamentale per combattere
l’invecchiamento cellulare.
Enzimi: come il SOD (superossido dismutasi) che aiuta contro la
lotta ai radicali liberi e lo stress ossidativo.
Pigmenti: ficocianina che stimola la produzione di globuli rossi
durante l’ossigenazione del corpo in un processo simile all’azione
dell’EPO (Eritropoietina), ma in modo naturale; carotenoidi e
clorofilla, che sono antiossidanti e antinfiammatori.
Proprietà dell’alga spirulina
Riequilibra i tessuti perché è alcalina e quindi aiuta l’equilibrio
acido -base del corpo
Contiene fenilalanina per cui molta attenzione per tutte quelle
persone che non possono ingerire tale sostanza
Forte antiossidante dato che contiene vitamina A, E
Utile contro osteoporosi per il contenuto di vitamina D che serve
a fissare il calcio nelle ossa
Combatte i radicali liberi e quindi molto utile contro
l’invecchiamento cellulare
• Inibisce la produzione delle molecole infiammatorie
Abbassa i livelli di trigliceridi e di colesterolo cattivo (LDL)
Utile in caso di anemia grazie alla presenza del ferro
Riduce i livelli di zucchero nel sangue per cui un’ottimo alleato
anche in caso di glicemia alta
Aiuta a disintossicare il corpo dai metalli pesanti
Alga spirulina e suo utilizzo nello sport
La Spirulina è considerata un superfood che fornisce moltissimi e
sani nutrienti e funge da supporto nello sport assicurando un
ottimo apporto energetico.
In ambito sportivo è molto utile per:
Migliorare le performance,
Incentivare un recupero muscolare più rapido,
Ottenere una maggiore resistenza allo sforzo
Migliorare la forza muscolare
Fluidificare il sangue
Migliorare l’ossigenazione del sangue per il contenuto di ferro
Le dosi utili da assumere a livello sportivo sono:
Durante gli allenamenti di preparazione alla gara: da 2 a 4 grammi
circa 4-8 compresse al giorno
Durante i periodi di massimo carico sportivo o gare: bisogna
passare a 4-8 grammi al giorno
Il giorno della gara: assumere 8 grammi almeno 2-3 ora prima
Subito dopo lo sforzo fisico per aiutare il recupero muscolare
assumere 5 grammi.
Naturalmente si tratta di indicazioni generali che non vanno
assolutamente a sostituire le indicazioni del medico curante e del
medico sportivo a cui si deve sempre fare riferimento in base alla
propria salute e ai propri allenamenti.