Dott.ssa Shuela Curatola - Biologa Nutrizionista

Proprietà e benefici dell’ortica

Ortica

Descrizione della pianta

L’ortica è una pianta erbacea perenne, con fusto eretto a sezione quadrangolare. La radice è rizomatosa, strisciante, provvista di numerose radichette.
Le foglie sono ovali-cuoriformi, opposte, provviste di picciolo con i margini dentati e ricoperte da numerosi peli urticanti.
I fiori sono piccoli e poco appariscenti, di colore verdastro, riuniti in lunghe spighette che compaiono da giugno a ottobre.

 
Benefici della pianta di ortica

L’ortica è una delle piante con il maggior numero di proprietà medicinali. Le foglie contengono clorofilla in abbondanza, il colorante verde del mondo vegetale che conferisce alla pianta una spiccata proprietà antianemica. Si usa contro l’anemia causata da mancanza di ferro o da perdite di sangue, perché il ferro e l’acido folico, in essa contenuti, stimolano la produzione dei globuli rossi.
La pianta possiede anche proprietà vasocostrittrice (contrae i vasi sanguigni) ed emostatica (ferma le emorragie), quindi è impiegata specialmente nei casi di emorragie nasali e uterine. Ha inoltre azione depurativa, diuretica e alcalinizzante: è indicata in caso di gotta, affezioni reumatiche, di artrite, di calcoli renali, di renella, iperglicemia, cistite e, in generale, quando occorre produrre un’azione disintossicante. Infatti l’ortica ha una grande capacità di alcalinizzare il sangue e facilita l’eliminazione dei residui acidi del metabolismo, che sono strettamente legati a tutte queste malattie.
Grazie alla presenza di tannini possiede anche proprietà astringenti ed è perciò usata con successo per fermare la diarrea in caso di colite o di dissenteria.
L’ortica possiede un’azione galattogena, dovuta alla capacità di aumentare la secrezione del latte materno, e perciò è consigliabile durante l’allattamento.
Per uso esterno ha effetto emolliente, grazie al quale è impiegata nel trattamento delle malattie croniche della pelle, come in caso di eczemi, eruzioni cutanee e contro l’acne.

 
Composizione dell’ortica

L’ortica ha le foglie ricchissime di sali minerali, specialmente di silicio, che stimola il sistema immunitario, di fosforo, magnesio, calcio, manganese, potassio e di vitamine A, C e K, che la rendono rimineralizzante, ricostituente e tonificante.

 

Utilizzi casalinghi per la salute

Esistono inoltre preparazioni fitoterapiche sotto forma di capsule o di tinture, da acquistare dietro consiglio del medico o dell’erborista a seconda delle proprie necessità.
Una tintura casalinga a base di ortica, utile con l’arrivo dell’autunno, può essere preparata lasciando a macerare 10 grammi di foglie essiccate in 100 grammi di alcol per liquori, con l’aggiunta di 30 millilitri d’acqua. È necessario utilizzare un flacone o una bottiglia di vetro scuro, da lasciare riposare al buio per dieci giorni. In seguito la tintura potrà essere utilizzata nella quantità di poche gocce per effettuare un massaggio del cuoio capelluto, al fine di rinforzare i capelli e di provare a prevenirne la caduta stagionale.
Per la preparazione dell’infuso è sufficiente lasciare riposare un cucchiaino di fiori essiccati di ortica in un bicchiere contenente 250 ml di acqua bollente. L’infuso dovrà essere filtrato e lasciato intiepidire prima di procedere al consumo.

 
Sintesi delle proprietà dell’ortica

depura l’organismo, aiuta la diuresi e alcalinizza il sangue facilitando l’eliminazione di tossine e metaboliti acidi. È consigliata in caso di affezioni reumatiche, di artrite, di gotta, di calcoli renali, di renella
grazie all’alto contenuto di ferro e clorofilla aiuta in molte tipologie di anemie
tonifica e ha proprietà ricostituenti, utile in caso di convalescenza
emostatica e vasocostrittrice (per emorragie meglio consultare il medico)
aiuta la digestione e migliora l’assimilazione dei cibi grazie alla creatina, un ormone capace di stimolare il succo pancreatico e il movimento di stomaco e cistifellea
vivifica la flora batterica e aiuta a dimagrire
in caso di dissenteria viene utilizzata per fermare la diarrea
è stato dimostrato come le foglie di ortica abbassino i livelli di zucchero nel sangue
aiuta e migliora l’allattamento
grazie alla sua azione emolliente migliora le condizione della pelle, pulendola e rendendola più bella
rinforza cartilagini e unghie fragili